Natera Banner
Gilead Banner
Bayer Banner
Tumore prostata

Associazione tra età e comorbilità con gli esiti di sopravvivenza nel cancro del colon-retto metastatico: analisi CALGB 80405


Poco si sa sull'interazione delle comorbidità e sull'età sugli esiti di sopravvivenza nel cancro del colon-retto ( mCRC ), né su come le comorbidità influiscano sulla tolleranza al trattamento.

Lo studio ha riguardato una coorte di 1345 pazienti con tumore mCRC arruolati in CALGB/SWOG 80405, uno studio multicentrico di fase III su Fluorouracile / Leucovorina + Oxaliplatino ( FOLFOX ) o Irinotecan ( FOLFIRI ) più Bevacizumab, Cetuximab o entrambi.
Gli endpoint erano la sopravvivenza globale ( OS ), la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e le tossicità di grado 3 o maggiore valutate utilizzando NCI CTCAE v.3.0.
I partecipanti hanno completato un questionario, incluso un Charlson Comorbidity Index modificato.

In CALGB/SWOG 80405, 1095 ( 81% ) soggetti avevano meno di 70 anni e 250 più di 70 ( 19% ).
La presenza di comorbilità pari a 1 o superiore non era significativamente associata né alla sopravvivenza globale ( hazard ratio, HR=1.10, IC 95% 0.96-1.25 ) né alla sopravvivenza libera da progressione ( HR=1.03, IC 95% 0.91–1.16 ).

Rispetto ai soggetti di età inferiore ai 70 anni senza comorbidità, la sopravvivenza globale era non significativamente inferiore per 70 di età o superiore senza comorbidità ( HR=1.21, IC 95% 0.98-1.49 ) e significativamente inferiore per età uguale o superiore a 70 con almeno una comorbidità ( HR=1.51, IC 95% 1.22–1.86 ).

Non ci sono state associazioni o interazioni significative tra età o comorbilità con la sopravvivenza libera da progressione.

Le comorbidità non erano associate a tossicità correlate al trattamento. L'età uguale o superiore a 70 anni è risultata associata a un rischio maggiore di tossicità di grado 3 o maggiore ( odds ratio, OR=2.15, IC 95% 1.50–3.09, p inferiore a 0.001 ).

In conclusione, tra i partecipanti a uno studio clinico di chemioterapia combinata per tumore colo-rettale metastatico, la presenza di età avanzata con comorbidità era associata a sopravvivenza globale peggiore ma non a sopravvivenza libera da progressione.
L'associazione tra età e tossicità ha indicato che ulteriori fattori di cura dovrebbero essere misurati negli studi clinici. ( Xagena )

McCleary NJ et al, J Geriatr Oncol 2022;13:469-479

Xagena_OncoGeriatria_2022



Indietro
<-- OLD GA ANALITYCS $(function(){ //$('.notifier').addClass('open'); $('#js-reduce-link').on('click', function(e){ e.preventDefault(); $('.alert-banner').removeClass('alert-banner--large'); }); })